Club per l'UNESCO di Perugia – Gubbio/Alta Umbria

Programma attività aprile-maggio 2012

Programma attività aprile-maggio 2012

Cari amici, vogliamo informarVi anzitutto della vita del Club in questo ultimo periodo.

Con la presentazione della Mostra fotografica di Cesare Cenci “Perugia e dintorni…” commentata dalla prof.ssa Franca De Meo, si è concluso il ciclo di conferenze sull’acqua, che continuerà, come da noi programmato, con due uscite sul tema, che si svolgeranno nel mese di maggio e di giugno.

Intanto, si informa con molto rammarico che il bel viaggio che doveva svolgersi in Provenza dall’1 al 6 aprile, che ben si inseriva nella tematica: “L’acqua protagonista della settimana Unesco di Educazione allo Sviluppo Sostenibile”, non è stato effettuato per il limitato numero di adesioni.

Si sta concludendo il Concorso bandito dal Club nel 2011 per le scuole della Regione: “Acqua, acquedotti e fontane”, intorno al quale c’è stato molto interesse da parte delle 34 scuole della Provincia di Perugia e di Terni ed anche di fuori regione.

Il 3 aprile in Viale Roma presso la sede del Club si è insediata la Commissione esaminatrice degli elaborati, formata dai rappresentanti degli Enti partecipanti.

Dal 17 al 20 maggio si terrà a Perugia la Prima edizione dell’ “Umbria Water Festival” Primo Festival Internazionale dedicato all’acqua come risorsa del pianeta, da conoscere e salvaguardare, che sarà diffuso sull’intero territorio regionale del “Cuore Verde d’Italia”. Nell’ambito di questo festival, in data da concordare con gli organizzatori, saranno premiate le scuole vincitrici del nostro concorso.

APRILE

15 domenica ore 17,30 incontro presso la Biblioteca Sperelliana a Gubbio.

  • Titolo: “Patrimonio culturale materiale ed immateriale: verso un approccio integrato”
  • Partendo dalle tematiche emerse nel corso dell’iter di candidatura della Festa dei Ceri nella lista del Patrimonio Immateriale dell’Umanità e della realizzazione del progetto di restauro dei Ceri, la Tavola Rotonda intende analizzare le interconnessioni che esistono tra il concetto di salvaguardia del patrimonio immateriale e conservazione di quello materiale.

Al termine dell’incontro verrà sottoscritto il protocollo di intesa tra il Comune di Gubbio e il Club UNESCO Perugia-Gubbio.

Sono previsti 4 brevi interventi:

  • L’Ass. Bellucci, farà un’introduzione sui progetti di salvaguardia che la comunità eugubina sta attivando in merito alla festa dei Ceri
  • Il prof. Cesarini parlerà del ruolo dei CLUB UNESCO
  • Patrizia Cirino, da antropologa, parlerà delle interconnessioni tra patrimonio immateriale e cultura materiale
  • Matteo Morelli, da conservatore, parlerà di queste interconnessioni tra patrimonio immateriale e cultura materiale
  • Matteo Morelli, da conservatore, parlerà di queste interconnessioni con il caso specifico del restauro dei ceri.

I soci interessati ad assistere alla cerimonia a Gubbio, potranno mettersi d’accordo per andare insieme, telefonando al cell. del Club 349 1002556 o alla Giullis Viaggi 335 5621613.

MAGGIO

Nel mese di maggio e di giugno si svolgerà il Progetto concordato con gli altri Clubs Umbri di Assisi, di Foligno e con l’Ufficio per il Sostegno delle Nazioni Unite di Assisi nell’ambito del Protocollo d’Intesa, che unisce i tre Club.

Il tema scelto del 2012 è:

“Un percorso fra storia e natura”

13 domenicaVisita agli acquedotti di Monte Pacciano

Ore 9,30 incontro dei partecipanti presso Porta Sant’Angelo, sulla via Sperandio.

Visita alla Chiesa di S. Matteo degli Armeni (XIII Sec.), che torna fruibile dopo un lungo lavoro di restauro. È situato in una delle zone più pittoresche della città fra il Convento di Monteripido ed il Tempio di San Michele Arcangelo, dove facevano sosta i pellegrini armeni che, facendo scalo ad Ancona, si fermavano a Perugia per raggiungere Roma. (Biglietto d’ingresso  € 5.00).

Ci si sposta con le auto a San Marco, da dove si prenderà la “Strada dei Conservoni”.

Lasciate le auto, ci si incammina per un comodo sentiero, attraversando un bosco di giovani querce e di lecci, guidati da un addetto dell’Associazione socio-culturale Monti del Tezio, che ha collaborato con noi nella organizzazione dell’uscita. In questioni ultimi anni l’associazione ha cercato di diffondere l’educazione e la tutela ambientale e di promuovere ed incentivare il ripristino delle tradizioni popolari.

  • Visita guidata al Museo dell’Acqua (aperto dal Comune di Perugia per i soci del Club),
  • Visita al “Conservone Vecchio” risalente al 1270, che ancora oggi funziona come serbatoio idrico della città, con la guida dell’ing. Burini dell’Umbra Acque, che già il 24 febbraio ci ha intrattenuto con una conferenza sugli acquedotti di Monte Pacciano.
  • Si ridiscende e si riprendono le auto per andare verso il non lontano “Romitorio di S. Maria di Monte Tezio”, antico Monastero ed Eremo medioevale oggi restaurato, ma che conserva tutto il suo fascino e da cui si apre un’ampia visuale fino all’Appennino Umbro Marchigiano e al lago Trasimeno.

Li si può consumare un pasto vegetariano (euro 20,00 a persona).

  • Il Club di Perugia ha scelto questo “percorso” per valorizzare il territorio a Nord della città, considerato “minore”, ma dove esistono tesori paesaggistici ancora incontaminati, architettonici e storici: gli antichi conservoni, ruderi di castelli, il romitorio benedettino, scorci panoramici suggestivi, segni di agricoltura mezzadrile praticata fino agli anni ’60 del novecento. (Per la passeggiata si consigliano scarpe da trekking).

Domenica 20 maggioFortificazioni medioevali nella valle del Clitumno” Programma realizzato da Luciano Colia.

  • Ore 9 ritrovo dei partecipanti sulla piazza di S. Eraclio dove, gustando un caffè offerto dal Club, saranno informati sul programma.
  • Ore 9,30, visita al castello (chiesa e casa castellani)
  • Ore 10,30 Trasferimento a Castel S. Giovanni con visita
  • Ore 11,15 Si raggiunge il Castello di Campello Alto. Descrizione del Castello di Pissignano.

Arrivo a Trevi, visita a Palazzo Petroni,dove consumeremo un pranzo a buffet (Euro 20,00).

Nel pomeriggio visita facoltativa della cinta muraria di Trevi, di Palazzo Francesconi, e della Piaggia

 

Sperando di vedervi nelle varie iniziative, inviamo cordiali saluti ed auguri di Buona Pasqua.

Presidente del Club Unesco Perugia-Gubbio Prof. Gianfranco Cesarini

Ricordiamo che per tutte le attività  (adesioni e prenotazioni) si prega di rivolgersi, sempre con molta sollecitudine, a Giullis Viaggi Sig.ra Enza Lorentini 075 5727666, oppure 3355621613