Club per l'UNESCO di Perugia – Gubbio/Alta Umbria

IL VIAGGIALIBRO: QuattroPERquattro

“QuattroPERquattro”
SCRITTORI E DISEGNATORI ‘PER’ GUBBIO

BIBLIOTECA SPERELLIANA
Gubbio, 8/11 settembre 2016
Incontri con gli autori e mostra fotografica

viaggialibro

vai al Programma

 

COMINCIAMO A CONOSCERE GLI OSPITI PRESENTI AL PRIMO INCONTRO?

Giovedì 8 settembre
18,30 – Parole nel chiostro – Anna Buoninsegni dialoga con Paolo Di Paolo, Romana Petri e Fabio Sironi

Romana Petri
Vive tra Roma, la sua città di nascita, e Lisbona. Editrice, critico e traduttrice collabora con La Stampa e Il Messaggero. I suoi libri sono tradotti e pubblicati in Germania, Stati Uniti, Paesi Bassi, Inghilterra, Francia e Portogallo. È stata scoperta da Giorgio Manganelli che lesse per primo Il Gambero Blu e lo propose alla Rizzoli, che lo pubblicò nel 1990. Poi seguirono, tra gli altri: Il baleniere delle montagne (Rizzoli, 1993); I padri degli altri (Marsilio, 1999); La donna delle Azzorre (Piemme, 2001); Dagoberto Babilonio, un destino (Arnoldo Mondadori Editore, 2002); Esecuzioni (Fazi, 2005); Ti spiego (Cavallo di Ferro, 2010); Figli dello stesso padre (Longanesi, 2013); Giorni di spasimato amore (Longanesi, 2015). Con il suo ultimo romanzo Le serenate del Ciclone (Neri Pozza, 2016) ha vinto il Premio Mondello e il Premio Roma. Oltre a essere stata, nel 1998 e nel 2013, finalista del Premio Strega, ha visto i seguenti premi: nel 1990 il Premio Mondello, nel 1998 il Premio Rapallo Carige, nel 1998 il Premio Palmi, nel 2001 il Premio Grinzane Cavour, nel 2005 il Premio Nazionale Alghero Donna di Letteratura e Giornalismo, sezione narrativa, nel 2011 il Premio Fenice Europa.

Lascia un commento