Club per l'UNESCO di Perugia – Gubbio/Alta Umbria

Giornata per l’Eliminazione della Discriminazione Razziale e Giornata della Poesia

Il 21 marzo si celebrano due importanti Giornate Mondiali: la Giornata per l’Eliminazione della Discriminazione Razziale e la Giornata della Poesia.

La lotta contro il razzismo e tutte le forme di discriminazione è un pilastro della Pace e della coesione sociale, in particolare nelle società odierne, sempre più diversificate.

Come sottolinea la Direttrice Generale dell’UNESCO nel suo messaggio:

In questi tempi segnati dalla crisi economica e dall’incertezza sociale, “l’altro” è sempre un comodo capro espiatorio e la discriminazione razziale è una tentazione pericolosa che i fautori dell’odio sanno sfruttare bene.

Di fronte all’aumento degli episodi di discriminazione e della banalizzazione dei discorsi che incoraggiano al razzismo e all’odio verso l’altro, auspica una reazione dei cittadini per trasmettere i valori della solidarietà, dell’empatia e dell’altruismo.

In un mondo di diversità, la comprensione e il rispetto dell’altro rappresentano la sola via possibile. Costruire muri per tenere lontani gli altri, spesso significa chiudersi in se stessi. La nostra diversità è la nostra forza: impariamo a trarne risorse d’inventiva, di creatività e di Pace. Nel momento in cui rispettiamo di più gli altri, rispettiamo di più anche noi stessi“.

La Giornata Internazionale della Poesia celebra una delle forme più preziose di espressione ed identità culturale e linguistica. La Poesia, praticata da sempre nella storia, in ogni cultura e in ogni continente, parla della nostra comune Umanità e dei valori condivisi, trasformando la più semplice poesia in un potente strumento di dialogo e di Pace.

Dal messaggio della Direttrice Generale dell’UNESCO, Irina Bokova:

La poesia non è un lusso.

È alla base di ciò che siamo: donne e uomini che oggi vivono insieme, godono del patrimonio delle precedenti generazioni, custodi del mondo per i nostri figli e nipoti.

Oggi, celebrando la poesia, celebriamo anche la nostra capacità di unire le nostre forze all’insegna della solidarietà e di salire e scalare “le cime nebulose della nostra epoca”. Ne avvertiamo la necessità per portare avanti il Programma di Sviluppo Sostenibile 2030, per attuare l’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici e per fare in modo che nessuna donna e nessun uomo sia lasciato solo“.

Tutti i Club e Centri per l’UNESCO sono invitati a leggere i messaggi allegati della Direttrice Generale (tradotti in italiano a cura del Centro per l’UNESCO di Torino) in occasione delle numerose manifestazioni organizzate per le Giornate, che, come di consueto, sono pubblicate nel calendario iniziative sul sito FICLU http://www.ficlu.com/iniziative_club_unesco.php?r&id=155

Sul sito FICLU http://www.ficlu.com/ trovate le notizie relative alle Giornate, con ulteriori approfondimenti e i link al sito web dell’UNESCO.

Lascia un commento