Club per l'UNESCO di Perugia – Gubbio/Alta Umbria

Programma GIUGNO 2017

Programma mese di Giugno 2017

Cari amici, torniamo a voi per comunicare il nuovo programma ricco di importanti eventi.

9-10 giugno-venerdì e sabato

USCITA

Nelle terre dei Pallavicino

Residenze cittadine e di campagna di una delle più antiche e nobili Famiglie millenarie a Sud del Po, fra Piacenza e Parma.

L’ itinerario originale, proposto da un nostro socio, è coerente con le finalità unescane: ricercare e far conoscere luoghi del nostro patrimonio storico-artistico.

Il programma dettagliato si allega e si raccomanda a chi è interessato, di dare la propria adesione entro il 31 maggio a GIULLIS VIAGGI 0755727666 o 3921445715.

16 giugno venerdì ore 17.30

Incontro con i Soci del Club per l’UNESCO di Assisi, presso la CHIESA NUOVA che si trova nella Piazza omonima,adiacente alla Piazza del Comune. ad Assisi. Saremo accompagnati da un francescano nel “Viaggio alla scoperta dei tesori della nuova Chiesa di Assisi”

Già nel 1398 viene citata una piccola chiesa nel luogo che la tradizione identificò come casa paterna di Francesco e dove iniziò l’avventura mistica del Santo : fu un’ importante tappa dei pellegrini sulle sue orme. Nel 1610 fu fatta costruire una nuova chiesa in stile Barocco.

25 giugno domenica

USCITA a Gubbio organizzata dai soci eugubiniI

ore 11.00 – Incontro dei partecipanti a Gubbio in Piazza 40 Martiri sotto Le Logge dei Tiratori da dove si raggiungerà l’Istituto scolastico “Cassata”, aperto per il gruppo Unesco, dove nell’Aula Magna, debitamente attrezzata il Prof. Lucio Vinciotti, marito di una nostra Socia, esperto ed appassionato di Musica, terrà uno dei suoi incontri sul Melodramma, con visione e commento tecnico di un’opera lirica, che è stata individuata in

CAVALLERIA RUSTICANA di Pietro Mascagni

Seguirà un momento conviviale presso un tipico Ristorante di Gubbio “Alla Balestra”. Via della Repubblica, 41.

Il pomeriggio sarà dedicato alla visita guidata della Basilica di S.Ubaldo. Edificata sul Monte Ingino ad un’altezza di 850 metri, domina l’abitato di Gubbio e da lì è possibile godere di un panorama indimenticabile dell’Appennino umbro-marchigiano. La Basilica, che ospitò la salma del Santo dal 1194, ha subito nel tempo molti rifacimenti,ma conserva ancora opere importanti. All’interno, dalla sera del 15 maggio di ogni anno, dove arrivano portati di corsa dai ceraioli, fino all’anno successivo, restano conservati nella navata di destra i CERI, protagonisti di una tradizione antica e molto sentita, che potrebbero diventare “patrimonio unesco”.

Gli amici che hanno piacere di aderire a questa bella iniziativa, sono pregati di comunicarlo entro il 17 giugno ai numeri già indicati o al cell. del Club 3491002556 per dare la possibilità di organizzare. Speriamo sempre di vedervi numerosi e vi inviamo cordiali saluti

Il Presidente del Club
Gianfranco Cesarini

 

Lascia un commento