Programma MAGGIO 2019

AGGIORNAMENTO del 3 maggio 2019
martedì 7 maggio all’ingresso del Palazzo dei Priori alle ore 16.00  per la visita alla Mostra: ATOMI E NUVOLE dedicata al miniatore perugino Cesare Franchi detto il Pollino, abbiamo piacere di comunicarvi che  la guida sarà offerta ai presenti dal nostro Club.

Programma mese di maggio 2019

Cari amici, torniamo a sentirci per il nuovo programma.

martedì 7 maggio 2019 ore 16.00
Galleria Nazionale dell’Umbria
Visita alla MOSTRA ATOMI e NUVOLE

E’ dedicata al miniatore perugino Cesare Franchi detto il Pollino vissuto nel ‘500, che rappresenta nel suo ambito, una delle eccellenze dell’arte europea.
La Mostra nasce da un’intuizione della Prof. Laura Teza Docente di Storia dell’Arte dell’Università di Perugia, nostra socia onoraria.

Il Pollino, eccentrico ed anticonvenzionale, è stato un miniaturista d’eccezione specialmente su pergamena, materiale che teme la luce per cui l’attuale mostra ha un carattere di eccezionalità.
Per poter apprezzare ogni dettaglio al visitatore vengono fornite delle lenti d’ingrandimento.

Costo del Biglietto d’ingresso € 8.00, comprensivo, per chi vuole, della visita all’altra Mostra sempre nella Galleria.
Si prega di dare la propria adesione entro il 4 maggio al 3394252315 o al 3401016218 per poter  contattare la guida.

AGGIORNAMENTO del 3 maggio 2019
martedì 7 maggio all’ingresso del Palazzo dei Priori alle ore 16.00  per la visita alla Mostra: ATOMI E NUVOLE dedicata al miniatore perugino Cesare Franchi detto il Pollino, abbiamo piacere di comunicarvi che  la guida sarà offerta ai presenti dal nostro Club.

Martedì 21 maggio ore 17.00
Biblioteca san Matteo degli Armeni
Via Monteripido, 2 Perugia
INCONTRO SU ALDO CAPITINI

La scelta del luogo non è casuale: presso la Biblioteca Comunale degli Armeni dal 2012 sono stati collocati i volumi della  Biblioteca di Aldo Capitini ed è nato lì il Centro di documentazione specializzato sui temi della pace, della non violenza, dei diritti umani e del dialogo interreligioso ed interculturale. Dalle pagine di Capitini approfondite e studiate in questi anni, emerge la valenza educativa del suo messaggio, che affronta anche i temi della responsabilità, della cittadinanza e di una religione rinnovata.Nel nostro incontro partiremo dal suo itinerario poetico, rappresentativo di una poesia civile  impegnata ed espressione di un’intima coralità.
Nel 2018 sono stati celebrati con molte manifestazioni a Perugia i 50 anni dalla  morte del Pensatore. Vista la vicinanza del suo pensiero agli obiettivi unescani e la sua attualità, abbiamo ritenuto importante ricordarlo in questo incontro.
Saranno presenti:
Gabriele De Veris Bibliotecario della Biblioteca di San Matteo degli Armeni,
Giuseppe Moscati Presidente della Fondazione Centro Studi Capitini
Claudio Francescaglia Fondazione Centro Studi Capitini
Lettura di brani poetici.

Sperando sempre di incontrarvi numerosi, vi inviamo affettuosi saluti
Il  Presidente del Club per l’Unesco di Perugia-Gubbio/Alta Umbria
Gianfranco Cesarini

 

 

Lascio un commento