Club per l'UNESCO di Perugia – Gubbio/Alta Umbria

Tra arte ed artigianato, attualità di un’autentica professione da proteggere: Romano Mazzini, uno scultore della Ceramica

Mercoledì 26 febbraio 2020 ore 17.00

Sala della Fondazione S. Anna Viale Roma, 15- Perugia
Conferenza
Relatore: Andrea Baffoni – Critico d’Arte

Romano Mazzini, forte della secolare arte della maiolica peculiare della tradizione di Faenza, nel 1961 inizia un proprio percorso artistico che lo porta ad utilizzare terracotta, gesso e bronzo. Attratto dalla storia e dall’ambiente dell’Umbria, in particolare da Deruta, città nota fin dal Medioevo per la prestigiosa tradizione della Ceramica, si trasferì a Deruta dove è maturato ed ha operato come artista e docente presso il locale Liceo Artistico ed a Perugia presso l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”. La terracotta è stata la materia da lui prediletta con cui ha creato le sue sculture fra una dimensione sociale laica e religiosa come l’opera “La città ideale”.
La presentazione di questo artista rientra in uno degli Obbiettivi di Agenda 2030 – Identità: tradizioni locali, artigianato e innovazione per l’integrazione culturale.

Lascio un commento